Menu


Deprecated: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/pattinat/public_html/templates/gk_storebox/lib/framework/helper.layout.php on line 148

Deprecated: Non-static method Joomla\CMS\Application\CMSApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/pattinat/public_html/libraries/cms/application/site.php on line 272

Perchè pattinare?

PERCHÉ PATTINARE

I benefici del pattinaggio a rotelle sull’organismo sono molteplici ed iniziano calzando i pattini. Si stimolano e sviluppano l’equilibrio, la coordinazione dei movimenti e l’elasticità  delle principali articolazioni degli arti superiori, inferiori e della colonna vertebrale, a qualunque livello questo sport venga praticato. Se si intraprende poi un allenamento costante si ottiene un progressivo miglioramento delle capacità  respiratoria, dell’ossigenazione dei tessuti attraverso la vasodilatazione indotta dal movimento e dalla forza muscolare, principalmente degli arti inferiori, dei glutei e della parete addominale.

Il coinvolgimento di più distretti muscolari corrisponde ad un proporzionato consumo di calorie attraverso il carburante muscolare rappresentato dagli zuccheri e dai grassi. Inoltre il pattinaggio, ha anche l’importante pregio di curare la tendenza al valgismo; infatti dovendo fare forza col piede sul pattino per ottenere una maggiore presa sul terreno, il bambino è obbligato a tenere le ginocchia nella giusta posizione. Se praticato precocemente quindi il pattinaggio può contribuire anche a prevenire o a correggere eventuali vizi di posizione delle ginocchia e degli arti inferiori.

Più dettagliatamente:

 

MUSCOLI

Pattinare ha effetti benefici sul tono muscolare delle gambe e delle braccia. Ciò è dovuto al movimento continuo esercitato dalle gambe per spostarsi sulla pista. Nella fase di avanzamento e spinta, in particolare, tonifica la muscolatura dei glutei. Lavorano anche i muscoli delle braccia, impegnati nel mantenere un corretto equilibrio del corpo rispetto alla pista.

 

MIGLIORAMENTO EFFICIENZA CARDIACA

Praticato a lungo, il pattinaggio è in grado di abbassare la frequenza cardiaca, cioè il numero dei battiti del cuore, aumentando – nel contempo – la quantità di sangue inviata in circolo ad ogni contrazione del muscolo cardiaco. A bassa intensità di sforzo, stimola la capacità del cuore di pompare sangue nei vasi e in circolo, irrorando i tessuti.

 

STIMOLAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE VENOSA

Accompagnato al lavoro di contrazione muscolare alternato di braccia e gambe, anche il cuore si contrae funzionando da pompa sulla circolazione periferica: stimola così il ritorno del sangue venoso, evitando la formazione delle fastidiose varici.

 

METABOLISMO DELLA CELLULITE

Il miglioramento della circolazione sanguigna si ripercuote anche sui vasi capillari e su quelli linfatici, evitando la formazione della cellulite o migliorando il ristagno di liquidi nei tessuti nelle donne predisposte.

 

MIGLIORAMENTO DELLA RESPIRAZIONE

Sia quella complessiva sia quella dei singoli atti respiratori, abituando l’organismo a ridurre ed annullare i respiri corti ed affannosi. Migliora inoltre il ritmo respiratorio.

 

DIMAGRIMENTO

La quantità di lavoro svolta in questo sport aiuta a bruciare grassi, a patto di seguire già da prima un’alimentazione corretta e senza eccessi.

 

MIGLIORAMENTO COORDINAZIONE, SENSO D’EQUILIBRIO E AGILITÀ.

 

PREPARAZIONE PER ALTRI SPORT

Pattinare può risultare un utile strumento di preparazione per sport invernali e non, tra cui ad esempio sci, pattinaggio su ghiaccio, ciclismo, ecc… Strumento di riabilitazione. I pattini possono risultare particolarmente utili per la riabilitazione di alcune parti del corpo, soprattutto per il ginocchio.

 

Uno sport completo…

 

…che fa bene al fisico dei nostri ragazzi.
 Secondo il parere di esperti del settore medico-sportivo, il pattinaggio a rotelle è considerato “sport riabilitativo”, infatti, si colloca tra le prime tecniche sportivo-terapeutiche a ridosso del nuoto. Nel pattinaggio a rotelle vengono messe in movimento armonico tutte le parti del corpo, perfino le mani! L’attività motoria è esaltata da movimenti eleganti, rapidi ma mai bruschi, potenti ma mai esagerati. Il mezzo tecnico (il Pattino) è tutt’uno con il piede, con il tempo esso diventa una gradevole ed a volte esaltante “terminazione” che consente di scorrere sulle superfici stradali o in pista, dando al praticante strane ed indescrivibili sensazioni di libertà.

A riprova di quanto suddetto, è sufficiente osservare il fisico di molti grandi atleti che, dopo molti anni di pattinaggio, al contrario di quello che altri sport agonistici provocano, mantiene una considerevole armoniosità.
 Talvolta i genitori sono giustamente dubbiosi se avviare, soprattutto le loro femminucce, verso tipi sport che modificano vistosamente solo alcune zone del corpo, il pattinaggio a rotelle, se ben preparato, seguito e non esasperato, eccetto casi particolari spesso legati alla naturale predisposizione fisica dell’atleta, modella il corpo umano con costante armonia, e se per le mamme non bastasse:
 contribuisce a sciogliere la cellulite. Una migliore circolazione del sangue si ripercuote anche sui vasi capillari e su quelli linfatici, limitando la formazione della cellulite nelle donne predisposte.
 Migliora la respirazione, sia quella complessiva sia quella dei singoli atti respiratori, abituando l’organismo a ridurre ed annullare i respiri corti ed affannosi.

 

Pattinatori San Siro

Associazione Sportiva Dilettantistica

via Fratelli Bandiera, 17

35023 Bagnoli di Sopra (PD)

Color I Color II Color III

Log In or Register

fb iconLog in with Facebook